Corte EDU – Country Profile Maggio 2019

Corte EDU – Country Profile Maggio 2019

Utilissimo report pubblicato dall’Ufficio Stampa della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo (aggiornato al Maggio 2019) relativo ai dati concernenti l’attivazione della giurisdizione della Corte con riferimento ad asserite violazioni dei diritti fondamentali da parte dello Stato Italiano. Il report contiene utilissima annotazione dei casi più importanti, risolti e pendenti al cospetto della Camera e della Grande Camera della Corte. Interessante notazione concernente il numero di application ricevute nel 2018 e quella relativa al numero significativo di application conseguenti ai ritardi nel pagamento del risarcimento conseguente all’attivazione della procedura prevista dalla c.d. Legge Pinto.

Super useful report published by the Press Office of the ECtHR (last update on May 2019) building up the Italy’s country profile according to the data of the cases dealt by the ECtHR involving Italy. Aside of the noteworthy cases, decided and currently pending before the Grand Chamber and the Chamber, the report offers a summary of the applications received in 2018 and dealing with Italy’s jurisdiction. Interesting note concerns the number of application following ‘Length of proceedings cases following delay in payment of “Pinto” compensation. Around 1,300 cases are pending before the Court where applicants are complaining about one or both aspects related to length and issues linked to the Pinto procedure’.

https://www.echr.coe.int/Documents/CP_Italy_ENG.pdf

Ph. cred. ECtHR website

Elena Borsacchi

I commenti sono chiusi